DIDATTICA

best free css templates
Mobirise

Acquisire consapevolezza del patrimonio

Il Museo Diotti, col suo ricco programma educativo rivolto agli studenti di tutte le età e alle famiglie, si pone come luogo di riferimento privilegiato per comprendere il ruolo e le finalità dell’istituzione museale. L’approccio ludico per i più piccoli e poi via via più approfondito e specialistico per gli studenti dei livelli scolastici più avanzati consente agli alunni di familiarizzare progressivamente col patrimonio artistico del territorio, imparando a riconoscerne l’importanza e acquisendo consapevolezza della necessità della sua tutela da parte di tutti i cittadini.

Mobirise

Benvenuti i piccoli!

I bambini sono accolti fin dalla Scuola dell’Infanzia con proposte che ne stimolano la curiosità e consentono loro di scoprire un ambiente insolito, di osservare un’opera d’arte, di fare esperienze tattili e percettive, di indagare le proprie emozioni e di fare attività con colori e materiali diversi.

Mobirise

Programmare l'arte per non metterla da parte

I 35 percorsi pensati per la Scuola Primaria possono essere fruiti singolarmente oppure reiterati nel corso dell’intero ciclo scolastico, sviluppando a vari livelli alcuni ambiti privilegiati di apprendimento: dal colore alle forme, dalla lettura dell’immagine all’osservazione di sé, degli altri e dell’ambiente, dalla manipolazione alla scoperta dei materiali e delle tecniche artistiche. 

Mobirise

Sempre nuove attività

Le attività proposte prendono spunto dalla lettura di un'opera esposta nel Museo: che si tratti di un ritratto o di un paesaggio, di un dipinto di soggetto sacro o di un dipinto astratto, di un disegno o di una scultura, l’osservazione guidata lascia poi spazio in laboratorio alla reinterpretazione creativa da parte degli alunni che realizzano lavori individuali o collettivi, sperimentando di volta in volta tecniche e materiali sempre diversi.  
Il Museo propone anche mostre temporanee di diverso genere (dagli eventi d’arte contemporanea alle mostre storiche e di ricerca) e ognuna offre in genere eventi collaterali e attività specifiche per le scolaresche delle varie età.

Mobirise

Mostre didattiche
e formazione

L’attività laboratoriale fa parte - insieme alla lettura accurata dell’opera d’arte - di un percorso graduale di riconoscimento, appropriazione e creazione della bellezza che ha per protagonisti i ragazzi. Tale percorso può concludersi con una mostra che rappresenta un momento di forte valenza didattica, da realizzare in collaborazione con la Scuola.
Il Museo è sempre disponibile per progettazioni in partenariato con gli Istituti scolastici, propone ai docenti incontri di formazione nel corso dell’anno e cur  a la documentazione delle proprie attività a fini didattici.

Mobirise

Le famiglie e l'Arte per Gioco

I ragazzi diventano protagonisti al Museo Diotti non solo quando lo frequentano con la classe, ma anche negli eventi proposti in occasione dell’allestimento di mostre particolarmente adatte al pubblico delle famiglie.
Uno dei progetti più consolidati è l’Arte per Gioco
che si svolge ogni anno da gennaio a maggio, il sabato pomeriggio, ed è rivolto ai ragazzi da 6 a 10 anni.
Ogni incontro è un’esperienza nuova e l’ultimo appuntamento vede le famiglie al lavoro tutte insieme:
un grande e coloratissimo happening nel giardino
del Museo!