it
Italo Lanfredini

Italo Lanfredini

A-temporale

La delegazione di Casalmaggiore dell’Associazione Amici di Palazzo Te propone al Museo Diotti la mostra diffusa dello scultore sabbionetano Italo Lanfredini, in grado plasmare abilmente gli spazi aperti tramite opere che propongono una singolare interazione fra scultura, ambiente e visitatore.

Le sue sculture sono infatti “opere-luoghi” da vivere e più che rappresentare concetti, creano situazioni che dovrebbero influire come esperienza conoscitiva e di crescita interiore, stimolando i percorsi sotterranei della mente e dello spirito.

L’esposizione A-Temporale comprende l’installazione di 24 steli nel cortile interno del Museo Diotti e di 39 figure della Foresta impugnabile (opera del 1998-99) che dialogano tra loro e col luogo in una sorta di danza. Sono, inoltre, presenti Soglia primaria, opera del 1996 e la Barca delle essenze pregiate, soli, lune e versi da versare, al cui interno sono depositate le anfore antropomorfe, zoomorfe, fitomorfe che contengono i versi dei poeti (o meglio, le “essenze pregiate”) e una rete a cui sono impigliati dei fischietti in terracotta.

Nella Biblioteca Civica di Casalmaggiore troverà spazio l’opera La scernita del 1992, opera formata da 2500 pietruzze in terracotta create dall’artista e dai bambini che hanno partecipato a laboratori e giocato con l’opera. 

Evento collaterale
17 maggio 2008
Racconta il soffio
Intervento teatrale per l’opera di Italo Lanfredini “Barca delle essenze pregiate. Versi da versare. Fischietti per sognare”, a cura del Teatro del Pettirosso con musiche dal vivo di Marco Remondini.

Locandinaformato jpg

Programmazione

April 5, 2008 - May 18, 2008

Come raggiungerci

Via Aldo Formis, 17 - 26041 Casalmaggiore (CR)